Ati3 Monitoraggio

Atlante dei prodotti tipici

archeologia dell’acqua

NEWS per categoria

Calendario News

settembre: 2016
L M M G V S D
« Ago    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Link al vecchio sito

ATO Umbria 3
ATO Umbria 3

Foligno – Turismo, Piccolotti replica a rappresentante albergatori su presenze a Foligno

L’assessore al turismo del Comune di Foligno, Elisabetta Piccolotti, replica alle dichiarazioni del Presidente dell’Associazione Albergatori di Foligno, Venanzio Pazzani.
“Non capisco come possa aver dichiarato alla stampa che da due anni a questa parte il turismo a Foligno sarebbe in netto calo – afferma la Piccolotti – i dati ufficiali in nostro possesso, comunicati all’ufficio dagli stessi albergatori e pubblicati sul proprio sito dalla Regione Umbria, parlano invece di una tendenza di segno assolutamente contrario. Il 2010 è stato un anno di mantenimento delle presenze turistiche, che, in ogni caso, ha fatto in ogni caso, registrare un lieve aumento del 1,29%. Il 2011 è stato un anno straordinario, caratterizzato da un aumento considerevole, nonostante la crisi economica: nel solo Comune di Foligno infatti le presenze sono aumentate complessivamente del 12,09%, con una crescita per quanto riguarda i turisti stranieri addirittura del 20,42%. Per questa ragione credo che, volendo essere oggettivi, si possa parlare di una tendenza in crescita e non in calo. Una tendenza che – a vedere il dato delle presenze straniere – si conferma sostenuta anche dai tanti eventi organizzati dall’associazionismo folignate, e non soltanto dall’apporto fondamentale della Caserma Gonzaga, nè tantomeno dalle gare della Danza Sportiva che l’anno passato sono state notevolmente ridotte: eventi culturali, commerciali e sportivi che, voglio sottolineare, l’Amministrazione ha continuato a sostenere nonostante i pesanti tagli ai nostri bilanci operati dai governi nazionali. Stiamo facendo una politica attenta al turismo, nonostante i pochi fondi a nostra disposizione, come dimostra la scelta di non introdurre nel bilancio 2012 la tassa di soggiorno che avrebbe fatto gravare sul nostro territorio un deficit di competitività rispetto ad altri comuni. E’ chiaro che la crisi economica che investe l’intera Europa potrebbe avere delle ripercussioni negative, ma è compito dell’Amministrazione Comunale e degli operatori privati trovare le giuste sinergie per mettere in campo anticorpi utili a mitigare gli effetti della recessione nazionale. A Venanzio Pazzani, che con la sua intervista forse voleva soltanto segnalare il malessere per le condizioni economiche generali del paese, ribadisco – come ho sempre fatto – la mia totale disponibilità ad accogliere proposte e suggerimenti che provengano dal mondo degli operatori turistici”.