Ati3 Monitoraggio

Atlante dei prodotti tipici

archeologia dell’acqua

NEWS per categoria

Calendario News

giugno: 2016
L M M G V S D
« mag    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Link al vecchio sito

ATO Umbria 3
ATO Umbria 3

Foligno – Acconto dell’Imu: le modalità di pagamento. Tasi, slitta a settembre il versamento della prima rata

Il Comune di Foligno ricorda che il prossimo 16 giugno scade il termine per il pagamento dell’acconto 2014 dell’Imu, l’Imposta Municipale Propria che riguarda fabbricati e terreni edificabili. Per il calcolo della rata vanno applicate le medesime aliquote già utilizzate per il versamento del saldo a dicembre 2013. Anche quest’anno viene confermata l’esenzione per la cosiddetta abitazione principale e le relative pertinenze (esclusivamente quelle classificate nelle categorie catastali C/2, C/6 e C/7, nella misura massima di un’unità pertinenziale per ciascuna delle categorie indicate) mentre resta dovuta normalmente l’imposta per quelle abitazioni principali censite nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9.

Confermata ugualmente l’assimilazione all’abitazione principale (che poi si traduce nell’esenzione dal pagamento) per le unità immobiliari possedute a titolo di proprietà o di usufrutto da anziani o disabili che acquisiscono la residenza in istituti di ricovero o sanitari a seguito di ricovero permanente, a condizione che la stessa non risulti locata; e per le unità immobiliari possedute a titolo di proprietà o di usufrutto in Italia dai cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato (Aire) a condizione che le stesse non risultino locate. Capitolo a parte per le abitazioni concesse in comodato a parenti in linea retta entro il primo grado che la utilizzano come abitazione principale: in questo caso l’Imu è dovuta – utilizzando l’aliquota dell’8,10 per mille – per la sola parte di rendita eccedente i 500 euro, incluse le relative pertinenze nella misura massima di una unità pertinenziale per ciascuna delle categorie catastali C/2, C/6 e C/7. In caso di più unità immobiliari concesse in comodato dal medesimo proprietario, l’agevolazione può essere applicata ad una sola unità immobiliare e comunque, in ogni caso, limitatamente al periodo in cui si verificano la condizione. Si ricorda anche che l’Imu non si applica alle unità immobiliari appartenenti alle cooperative edilizie a proprietà indivisa, adibite ad abitazione principale dei soci assegnatari; alla casa coniugale assegnata al coniuge, a seguito di provvedimento di separazione legale, annullamento, scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio; ad un unico immobile posseduto e non concesso in locazione, dal personale in servizio permanente appartenente alle Forze armate o alle Forze di polizia ad ordinamento militare e da quello dipendente delle Forze di polizia ad ordinamento civile, nonché dal personale del Corpo nazionale dei vigili del fuoco e dal personale appartenente alla carriera prefettizia, per i quali non sono richieste le condizioni della dimora abituale e della residenza anagrafica. Si rammenta, inoltre, che se nel dicembre fosse stato effettuato un pagamento inferiore al dovuto, entro il 16 giugno è possibile procedere alla relativa integrazione senza sanzioni. Per ogni chiarimento o informazione il Servizio Ici-Imu e Funzioni catastali del Comune di Foligno è a disposizione in orario d’ufficio. Tutte le informazioni utili possono essere reperite anche attraverso il sito internet istituzionale www.comune.foligno.pg.it  Per quanto attiene le visure catastali, si evidenzia che è possibile effettuare gratuitamente la consultazione relativa ai propri immobili attraverso il sito internet dell’Agenzia delle Entrate www.agenziaentrate.gov.it alla voce “Servizi catastali e ipotecari online” previa registrazione.

Infine la Tasi, la nuova Tassa sui servizi indivisibili: il pagamento della prima rata 2014 a Foligno slitta a settembre secondo quanto stabilito dal Governo.