Ati3 Monitoraggio

Atlante dei prodotti tipici

archeologia dell’acqua

NEWS per categoria

Calendario News

ottobre: 2020
L M M G V S D
« Feb    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Link al vecchio sito

ATO Umbria 3
ATO Umbria 3

Copertura del servizio raccolta rifiuti porta a porta verso l’80 per cento

Giovedì 10 dicembre incontro pubblico con la Vus per esporre alla cittadinanza il programma di completamento del servizio

MONTEFALCO, 05/12/2015- E’ stato fissato per giovedì 10 dicembre alle 18 al Teatro San Filippo Neri l’incontro pubblico organizzato dall’amministrazione comunale insieme alla Valle Umbra Servizi per esporre alla cittadinanza il programma di completamento della raccolta porta a porta.

Il raggiungimento di tale obbiettivo richiesto dalle normative nazionali e regionali del Piano dei Rifiuti è un traguardo atteso: si passerà dalle 1388 utenze domestiche già servite alle 1842 raggiungendo così l’80 per cento.

I tecnici del Vus oltre ad elencare le nuove zone che verranno servite, tra cui Montepennino, Vallo, Torre, via Giacomo Leopardi, via Ugo Foscolo e via Carducci,  spiegheranno anche le modalità del servizio della raccolta, ricordando le finalità e soprattutto l’importanza di una corretta operatività da parte dell’utenza, perché tanto più alta è la coscienza civica tanto più il metodo garantisce ottimi risultati. Il gestore del servizio sicuramente non è esonerato da detti risultati,  le modalità operative diventano fondamentali non solo per l’efficienza ma anche per il contenimento dei costi.

“L’ Amministrazione  – spiega il vice sindaco Luigi Titta – tiene a ricordare che questo è anche l’obiettivo essenziale per continuare nell’ottimizzazione del processo di raccolta e smaltimento già in atto da anni e che ha visto insieme alla riqualificazione delle  ex  discariche comunali ed alla riduzione degli impianti di scarico (fosse imhoff) il pieno riconoscimento dell’Emas quale ente proposto alla certificazione ambientale”.

Verranno quindi rimossi i grandi contenitori dell’indifferenziata ancora esistenti come quelli a ridosso della porta di San Leonardo e zona Farmacia, ma l’attenzione sarà essenzialmente rivolta ad evitare l’indiscriminato modo di lasciare rifiuti anche ingombranti fuori dai cassonetti. “La nostra città  – spiega il vice sindaco – ormai da anni dispone di una comoda ed efficiente stazione ecologica dove la consegna del rifiuto consente anche degli sgravi alle tariffe e pertanto su questo fronte il senso civico deve prevalere al controllo. Certi della puntuale e corretta collaborazione da parte dei cittadini l’incontro, oltre all’aspetto informativo, vuole essere una forma partecipativa per attenzionare sempre più l’importanza del ruolo dell’utenza in un settore di strategica importanza ambientale e di decoro per una città ormai sempre più interessata dai grandi ed importanti flussi turistici”.