Ati3 Monitoraggio

Atlante dei prodotti tipici

archeologia dell’acqua

NEWS per categoria

Calendario News

maggio 2022
L M M G V S D
« Feb    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Link al vecchio sito

ATO Umbria 3
ATO Umbria 3

Norcia – 30° anniversario di gemellaggio con Ottobeuren

Week-end di grandi festeggiamenti nella cittadina tedesca

NORCIA – Grandi preparativi ad Ottobeuren, città tedesca gemellata con Norcia, per i festeggiamenti del 30° anniversario di gemellaggio. Le cerimonie avranno inizio il prossimo venerdì 22 ottobre alle 18, nella Kaisersaal dell’abbazia benedettina, con un concerto delle due rispettive corali: la Gildo Antonioni di Norcia e la “VivaVox” di Ottobeuren. Nei giorni successivi si terranno incontri conviviali e serate d’amicizia con balli, musiche e canti ed infine, domenica, la solenne celebrazione della Santa Messa. A guidare la delegazione nursina nella Bavaria, composta da oltre cento persone, sarà il sindaco di Norcia Gian Paolo Stefanelli e il suo vice Adriano Di Stefano. “Siamo pronti a celebrare questo importante traguardo con grande emozione – afferma il primo cittadino di Norcia – soprattutto perché sono stato uno dei pionieri di questa lunga amicizia: l’ho vista nascere dal nulla e maturare in questi anni, con risultati decisamente superiori a quelli che potevamo augurarci trent’anni fa”. “Nel corso di questi anni – prosegue il sindaco – abbiamo compreso l’importanza di un progetto comune e, nel nostro piccolo, ma sempre supportati dall’esempio e dagli insegnamenti di San Benedetto – vero collante ed ispiratore di questo gemellaggio – con grande impegno e dedizione abbiamo contribuito a costruire l’unità europea. Abbiamo saputo stringere un legame molto profondo tra le nostre due città – sottolinea – un legame che dura grazie alla volontà e alla tenacia delle amministrazioni comunali che si sono succedute, delle associazioni dei gemellaggi, dei singoli cittadini”. Le celebrazioni di questo trentesimo anniversario – è l’auspicio espresso da Stefanelli – contribuiranno a rendere ancora più salda questa nostra unione e saranno occasione preziosa per continuare ad offrire alle generazioni future un esempio di profondo rispetto, dimostrando loro che in questo mondo c’è spazio per muoversi nella direzione della vera cittadinanza europea, quella basata non solo sulle emozioni, ma anche sul senso di responsabilità e di cooperazione come lo intendeva il nostro Santo Patrono”. Tra Norcia ed Ottobeuren il gemellaggio fu sancito ufficialmente in due fasi, il 18 ottobre del 1980 nella cittadina tedesca della Bavaria ed il 21 marzo del 1982 a Norcia, con un documento che recita: “Norcia ed Ottobeuren, strettamente unite da S. Benedetto, Patrono d’Europa, proclamano di comune accordo il gemellaggio dei due Comuni, delle amministrazioni e dei cittadini. Possa ciò contribuire alla Comprensione, alla Solidarietà, alla Pace e al Bene in Europa e nel Mondo”. Il contenuto teorico di quella carta si è tradotto in uno dei più riusciti esempi di contatto tra i popoli d’Europa che l’Umbria ha saputo attivare.