Ati3 Monitoraggio

Atlante dei prodotti tipici

archeologia dell’acqua

NEWS per categoria

Calendario News

agosto: 2016
L M M G V S D
« Lug    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Link al vecchio sito

ATO Umbria 3
ATO Umbria 3

Spoleto – Concorso Scolastico “Giuseppe Sordini”

Tutte le scuole premiate per l’anno scolastico 2010-2011

Si è svolta ieri mattina, presso la sede dell’Archivio di Stato di Spoleto, la premiazione del XVIII Concorso scolastico “Giuseppe Sordini”. Undici i premi assegnati dalla commissione esaminatrice costituita dal Prof. Ubaldo Santi (Presidente), Dr.ssa Antonella Proietti, Dr.ssa Cinzia Rutili, Dr. Luigi Rambotti, Prof.ssa Bianca De Angelis, Prof.ssa Giovanna Silvestri e Prof.ssa Emy Vannelli.

Per le Scuole Primarie il primo premio (Buono per l’acquisto di materiali didattici del valore di € 250,00) è andato alle classi IV-A, IV-B e V-B della “F. Toscano” che hanno presentato il lavoro interdisciplinare “Alla ricerca di una chiesa ormai dimenticata: Santi Apostoli, una basilica distrutta”; seconda classificata la Scuola Primaria di Beroide, con le classi IV e V (fornitura di testi letterari), per il lavoro “Le colombaie nella Valle Spoletina”, mentre il terzo premio (fornitura di testi letterari) è stato assegnato alla Scuola Primaria di Campello sul Clitunno (classi III-IV-V) che ha presentato l’elaborato “Il conte Pompeo di Campello, eroe del Risorgimento”. Menzione anche per la Scuola Primaria di Cortaccione e per le classi IV-A e IV-B della Scuola Primaria di S. Giacomo che hanno partecipato rispettivamente ai lavori di ricerca “Reperti romani a Cortaccione”  e il “Il Castello”.

Primo premio ex aequo per le Scuole Secondarie di I grado (Buono per l’acquisto di materiali didattici del valore di € 250,00), assegnato alla classe II-A della Scuola Secondaria di I grado “L. Pianciani” (“Il Lanificio Pianciani nella Spoleto Ottocentesca”) e alla III-A della Scuola Secondaria di primo grado “L. Pianciani” (“Una competizione per l’Italia. Il rappresentante umbro al primo parlamento del Regno d’Italia” con CD “Il primo parlamento del Regno d’Italia”). Secondo classificata (fornitura di testi letterari), con il lavoro “Due pesi e due misure. Il passaggio al sistema metrico decimale e alla lira”, la classe II-E della Scuola Secondaria di I Grado “L. Pianciani”, mentre il terzo premio è andato alla classe III-B della Scuola Secondaria di I Grado “L. Pianciani” per l’elaborato “I ventisette di Garibaldi”.

Ex aequo anche per le Scuole Secondarie di II grado. Con “I tre colori. Giornale di cronaca locale e Documenti archivistici su Spoleto nel Risorgimento Nazionale” e “Campane e campanili: indagine storico-artistica con approfondimenti della realtà umbra e spoletina”, le classi II-A Turistico e II G Ristorazione dell’I.P.S.S.A.R.T. “G. De Carolis” e I e II-B Igea, I-A Geometri I.T.C.G. “G. Spagna” si sono aggiudicate il primo premio ricevendo un Buono per l’acquisto di materiali didattici del valore di € 250,00. Il secondo premio, invece, è stato attribuito congiuntamente ai 3 elaborati presentati dalle classi III-IV-V Turistico “che, attraverso lavori multimediali – specifica la Commissione nelle motivazioni – hanno ricostruito figure e vicende della Spoleto preunitaria e postunitaria”: “La ricezione alberghiera a Spoleto tra il ‘700 e l’800”, “Il Comitato per i festeggiamenti del Cinquantenario: dall’annessione di Spoleto al Regno d’Italia” e “La figura di Giuseppe Sordini nell’ambito del Comitato per i festeggiamenti dei 50 anni della Liberazione di Spoleto”. Per loro un Buono per l’acquisto di materiali didattici del valore di € 100,00.