Ati3 Monitoraggio

Atlante dei prodotti tipici

archeologia dell’acqua

NEWS per categoria

Calendario News

giugno: 2016
L M M G V S D
« mag    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Link al vecchio sito

ATO Umbria 3
ATO Umbria 3

Spello – Dimissioni del presidente della Vus Sergio Villa: i Comuni minori esprimono tutta la loro preoccupazione per la vicenda

Il sindaco di Spello: “Lo invito a recedere dalle sue posizioni, perché ritengo che il percorso virtuoso intrapreso poteva dare una svolta agli annosi problemi della Vus Spa”

Viva preoccupazione e solidarietà è stata espressa per le dimissioni del presidente della Vus Spa   Sergio Villa dai sindaci dei Comuni minori convocati dal sindaco di Spello Sandro Vitali, quale Ente capofila per individuare i componenti del Controllo analogo in scadenza.
“La mancata nomina del Direttore generale da sempre ritenuta necessaria – spiegano in una nota i Comuni minori della Vus -  determina difficoltà anche sul piano operativo. Probabilmente serviranno mesi, qualora Sergio Villa non receda dalle sue posizioni, per rieleggere un presidente e quindi riprendere in mano un piano industriale in grado di intervenire sugli annosi problemi dei rifiuti, del gas e del ciclo idrico.
Riteniamo che in questo momento  la professionalità di  Sergio Villa, con norme di riferimento che cambiano in continuazione e con urgenti ed improcrastinabili modifiche societarie, poteva dare un contributo fondamentale per raggiungere alcuni obiettivi strategici per il miglioramento dei servizi ed il contenimento dei costi. Probabilmente la scarsa consapevolezza di molti, unita ad una flebile difesa di noi sindaci sulla progettualità in discussione, ha prodotto questo risultato.
Ora è necessario che si faccia veramente chiarezza sul ruolo strategico di questa società con un confronto serio tra sindaci e forze sociali e politiche per rimettere sul giusto binario i problemi che, se non risolti in tempi rapidi, rischiano di travolgerci”.
Precisa il sindaco di Spello Sandro Vitali: “Esprimo piena solidarietà per le dimissioni del dottor Sergio Villa che posso capire sul piano umano per gli ingiustificati attacchi di cui è stato oggetto. Come sindaco di Spello lo invito a recedere dalle sue posizioni, perché ritengo che il percorso virtuoso intrapreso poteva dare una svolta agli annosi problemi della Vus Spa, soprattutto in assenza di un Direttore generale da sempre sollecitato ed ancora non nominato.
Ora la situazione impone da parte dei Comuni Soci e delle forze politiche e sociali una riflessione ed una consapevolezza che, se non si approva un piano industriale con risorse adeguate in tempi rapidi, gli eventi produrranno effetti negativi sulla qualità e sul costo dei servizi erogati. Ed a mio modesto avviso non possiamo permettercelo”.